"E la pioggia cade e penso che sia giunta la mia ora.
E mi ricorda il dolore che devo lasciarmi dietro..
Aspetto nel fuoco.."
Jeff Buckl


25/07/10

Prigione


Dietro il muro dei silenzi

ci sono solo stanze vuote..

(Ora lo so)

la mia vera prigione è la volontà.

Dopo quella porta lontananze insormontabili,

immagini senza tempo nascoste nelle ombre.
Briciole di un "io" cosparse di dolore liquido
che incendia attimi eterni,
bruciando convinzioni e certezze senza più dignità.

Radici secolari che avvolgono i piedi.

Traguardo o partenza?
Convincersi che ci sarà un nuovo inizio,
una nuova luce. Nuove pagine.
Riempirmi, di Me.

Credere.
Di nuovo.

4 commenti:

bondearte ha detto...

The Rain washes the roads,
the rain water wet bodies
the withered corpses of pain and dreams.
The rain, the sun shines, summer
melts the glaciers that cover their bodies and souls of human beings
dreams and hope to resume their seats inside the bodies
inside their heads and finally invades the souls that cry for happiness
and a little more love until the rain again and the ice re-inhabit their souls.
I like the sun :))))
Kisses
Your text is splendid.
Buona settimana tesoro
Paulo

LeFaye ha detto...

Grazie Paulo.

Only Me ha detto...

ti voglio bene

MorganaLeFaye ha detto...

tu mi fai spudoratamente la corte.
Ahahahaha..ci conosciamo da troppo tempo, siamo troppo reali per sconvolgerci i sensi. :p

Tvb anch'io.