"E la pioggia cade e penso che sia giunta la mia ora.
E mi ricorda il dolore che devo lasciarmi dietro..
Aspetto nel fuoco.."
Jeff Buckl


06/09/10



La vita è severa..

e poi la neve si arrende al sole
architettando l'arcobaleno migliore.




31/08/10



Passerà questa notte
..

deporrò queste armi inutili

che carezzano il dolore


e lascerò tra le mani


al posto delle lame


la polvere di stelle

che ancora ho nell'animo.


E se a cinque anni facevo magie


ora sono io la Magia.


27/08/10

Etere & Fumo


Dieci anni con un uomo,

e pensi di aver detto tutto quello che c'era da dire.


Nel bene e nel male ci hai provato.
Sei stata te stessa, ci hai messo tutto quello che c'èra dentro e fuori di te.

Hai fallito ma, di certo sei conscia che nessuno meglio di lui "sa" chi sei.

Eppure..

Magia dell'etere;
FB (messaggio privato: Capperi ho letto le tue note,
ho visto le foto, ho letto le tue passioni, i pensieri che scrivi,

cavoli se sei forte. Brava. Buona vita. Bacio)

O_o

..continuo ad avere perplessità sulla vita..su me stessa e su FB. :p


Per acquistare popolarità bisogna essere una mediocrità.
(O.Wilde)




25/08/10

Apnea



Ho imparato a respirare in apnea..

Ho imparato a non distrarmi dall'apnea..
Ho imparato che è l'unico allenamento che mi permette di respirare il mondo..

Sto imparando a non rincorrermi più nel cercarmi..
Sto imparando che non è rincorrendo che ottengo attenzione..

Sto imparando a saper perdere.
Ed è meraviglioso scoprirmi fragile ma, innamorata della vita.



23/08/10

Tempesta & Vento..




Nei pugni il mio cuore ammalato dalle correnti d'aria

ho ancorato una fine senza mai chiudere gli occhi,

ero sveglia e cosciente..

..e non ci avrei scommesso un centesimo.

Eppure...

si germoglia anche dopo un uragano.




21/08/10




Oltre
.

La mia benda.

Immaginare.

A volte,

accade ancora,

mi sbaglio..

..apro gli occhi, e vedo.


Ho paura.


20/08/10

..in volo



Sei anni di volontariato in Croce Rossa non mi abituano

all'apnea dei miei perchè sospesi..
(non parlo mai del mio volontariato) eppure,
oggi è uno di quei giorni che niente torna,
tutto gira senza senso, ed è vertigine.
Sto male. Ho la nausea.


"...occhi azzurro cielo,
19anni, e mentre muori mi sorridi?

non ho scelta, se non quella di odiarti,
mi hai inchiodato a fior di pelle la rabbia nascosta,
celata dentro la follia di tuo gesto.


a che cazzo serve sentirmi sopravvissuta..
a che cazzo è servito il mio stringere di denti e sanguinare per anni,
a che cazzo serve questa fune ed i miei salti mortali in cima,

..a 19 anni decidi che morire è meglio di vivere?


..dove cazzo hai trovato il coraggio di lasciarti cadere?"

Fanculo. Io non ci stò.

19/08/10






Oggi mi sento rassicurante come una cosa che non esiste.


(Faccio una catasta di sogni

per scaldarmi il prossimo inverno)

..e sento tutto questo peccato da uccidere.

e tutto questo peccato da perdonare.

..Da una fotografia ritrovata per caso

traggo memorie d’inchiostro..

mentre le dita tremano e avvitano a chiudere..

cercano ancora il senso sull’orlo di un messaggio che riconosco,

ma che non so più decifrare.

E' la mia solita,

insana,

rassicurante Follia.

link
(Anathema)



18/08/10




..sarà forse che oggi è nuvolo?

Forse si, e forse no.

Siamo così vicini,
eppure fissiamo il muro

per non affrontarci dentro con la
ruspa,
ci trasformiamo in anni senza guardarci indietro,

..ma è nei riassunti

di quelle gite con gli amici
quando eravamo meno sobri di batticuore
che viviamo
..
dove l’emergenza era solo aspettare
i sogni,

un po’ più in là vedevamo il temporale e nessuno

a fare cenno a cosa saremmo stati dopo..

Ma poi diventa facile asciugarsi

anche dentro la pioggia

e tutte le foglie rinascono.

Sono salva,
e forse basta questa parola

nel mio stare scomoda ogni giorno.

17/08/10




..vorrei dirti che sei al sicuro,

ma non sono costante nel mentire.




15/08/10


Mi vedo e non riesco a guardarmi.

Nevrotica ricompongo carne e sangue

sui pezzi rimasti ci scrivo una parola diversa

ma lette assieme raccontano (ancora) di Fleeing.


(In-Fuga)


(Vorrei essere un girasole,

voltare il cuore al sole

e non star seduta all'ombra

ad osservare un riflesso)


*Partorisco pensieri fuori da ogni dove e grazia di dio"

lo so.



14/08/10

13/08/10

"Rinascita"






...sono viva!!!
che il cielo mi assista,
..perchè ho paura..
ho una fottuta paura di essere rimasta viva.

Già..
..cazzo,
sono ancora viva!!!


Grazie Fleeing..

sei stata forte..
non hai mollato..
sei Viva,
sei Folle,
sei Bastarda e senza Gloria, ma sei VIVA!!

(nessuno avrebbe scommesso su di te,
sulle tue Ombre, sulla tua fuga da tutto..e da te stessa)

Grazie,
..grazie per non avermi abbandonata.



12/08/10

Pezzi di vetro e cristalli di storia


Questa è la storia,
la storia di una donna immersa in un momento ..

Un momento che la cambia,
una vita, o che, la ritrova.

Una vita passata?

Una vita dal sapore di echi lontani?

Questa è la storia,

Spasmi turbolenti,
sensuali slanci,
graffi e spine sulla pelle,
liquide stelle nelle vene,
mani che si legano con fili di promesse in immortali girotondi,

passione che sgorga come vino scivolando dalla bocca lungo i fianchi,
risate cristalline che adombrano le nubi e infrangono gli specchi.


Questa è la storia!

Piedi
scalzi, sopra i vetri rotti,
camminando con la paura di ferirsi e testa
dritta
puntata verso quella luce che tanto c'incanta,
anche quando il
vetro taglia e la luce acceca.

Questa è la storia..

Chi l’avrebbe mai detto che baciando
gli occhi di un uomo è possibile vedere così lontano?


Questa è la storia,

Impercettibile come un respiro trattenuto.

OrenLavie-link




09/08/10





"ora che nulla mi affascina..

..ora che ho smarrito me"

Ricompogo strade camminando all'indietro

è il mio trucco di scena

per far tornare un "ancora" possibile,

rendendo ipotesi la certezza del termine..

come una ferita aperta

cosparsa di sale


come quando arriva tardi la memoria

ma il dolore,

invece..

è sempre lì, al suo posto. Coerente.



07/08/10



Aspettative; (Ali di Vento)

Mi arruffo i capelli..
Mi odio in stand-by.
Mi odio flessuosa tra noia e saliva..
(Neanche tu mi affascini)
Alla fine dei miei passi,
guardo in giù
l'abisso suadente,
le spine e gli sterpi
ma
è da me
che torno,
cane bagnato
di pioggia e lacrime
è da me
che torno..
nelle mie braccia
nelle mie sigarette
nel mio odore.
Mi inietto in vena,
come droga elitaria,
voglio riavermi dentro
che io sia il coltello,
la malattia,
e la cura.
Angelo e Demone
io scelgo "me"
oggi
e scelgo me
per "s.e.m.p.r.e."
E scrivo
e vivo
e piango
e..
..muoio. Ancora.


02/08/10



"Afterhours" link
Il prezzo è un pò il mare..
..ti culla e non ti può lasciare..
Tu per me sei vero..
..Facciamo che sei il mio più dolce pensiero..
(Oceano di gomma)

Attendevo gli istanti, le volte,
le parole e tutti quei treni
nell'interminabile viaggio
per arrivare a lui...
Non lo sapevo..
ero felice..
c'era ancora qualcosa "dentro" me..
qualcosa che mi affascinava..
(tempi-eroici-eroi-di-un-tempo)

Non bisognerebbe invecchiare.."dentro"

Eppure...
..accade,
le rughe dell'anima ci solcano impronte ciniche,
ci vestono di vento e pioggia, e scomposti in fragili fili di squilibri,
addentiamo cannibali i resti di cuore.

E' solo paura, fottuta paura di vivere.

01/08/10





"La paura di restare soli,

il futuro che incombe


Terrorizza chi riempie la sua vita con un niente


E paghiamo per sentirci

uguali
a qualcuno

che non ci somiglia Mai"




29/07/10




Io un bacio lo vorrei adesso.

Con tutto, labbra denti e lingua.
Col respiro vicinissimo, le mani tra i capelli.
Gli occhi arresi, finalmente.
La rabbia sciolta, a colare sui piedi.
Un bacio umido...di sangue.



27/07/10



"E' un meccanismo di difesa nel momento in cui lo scrivi,
il pensiero termina di essere tuo"

«Alle volte vale ipotizzare»

«Considerare, desiderare, supporre»

«Ritenere, stimare, vagheggiare»
«Chiedersi... dove, quando e perchè?»

«Rispondersi in basso, che visto da qui sembra abbastanza alto»
«L'equivalente che in fondo le risposte
non sono sempre
così importanti e tante sono risposte del cazzo»

Conosci i colori puri, guardi i resoconti ed alla fine
il niente a volte è meglio dei resti...


"Ti conosco, sei il CAOS, il mio sogno perfetto"

26/07/10



Passato_E_presente (il futuro è un'accezione)





E l'odio finirà solamente se gli uomini sapran risorgere dentro di sè..'


Risorgerò.

L'ho promesso.

Ma dammi un'altra possibilità, vita.

Tu. Dammi un'altra possibilità.

La mia scommessa è un domani diverso.


25/07/10

Prigione


Dietro il muro dei silenzi

ci sono solo stanze vuote..

(Ora lo so)

la mia vera prigione è la volontà.

Dopo quella porta lontananze insormontabili,

immagini senza tempo nascoste nelle ombre.
Briciole di un "io" cosparse di dolore liquido
che incendia attimi eterni,
bruciando convinzioni e certezze senza più dignità.

Radici secolari che avvolgono i piedi.

Traguardo o partenza?
Convincersi che ci sarà un nuovo inizio,
una nuova luce. Nuove pagine.
Riempirmi, di Me.

Credere.
Di nuovo.

24/07/10




Prima o poi..
una perdonerà l'altra..
di spalle,
guarderà..
l' arsenico,
l' accidia,
l' isolamento
e i tacchi a spillo.


Dualismo,
..pericoloso meandro di peccati e peccatori.

Buona notte "M"La Faye.


22/07/10

Frammenti di Buio



Nel buio di giorni trascorsi a pensarti….
Nel silenzio di una voce che sussurra dolore,
guardando nello specchio della vita,
dove tutto appare diverso e tremendo,
dove ogni cosa ha il suo significato e il suo mistero…
Ecco su quella spiaggia devastata dai ricordi tiepidi
laddove il tempo si è fermato dove
ogni gesto è rimasto immutato…
ascoltando la voce di un vento caldo,
che scompone ancora i sensi…


19/07/10

Stato: Assente


Assente a me stessa,

i pensieri che non trovano un ordine,

lo studio che li blocca in una scatola,

la confusione che

mi fa pesare la testa...

questo m'impedisce di ascoltarmi dentro,

e scrivere giusto per,

non è mai stata una mia grande passione...

bene questo blog mi ricorderà anche dei miei momenti

in cui si è spezzato il mio orologio,

nonostante il tempo scorra inesorabile...


Non voglio tralasciare nulla, neanche la noia...
che può contenere la pesantezza fissa
che rimane dentro il cervello

come tante piccole pietroline che interrompono
il filo conduttore di quello che sei...
quasi come ti si annebbiasse la vista...
..come in questo istante..
proprio adesso che pigio i tasti senza vederli.


18/07/10

Morgana Le Faye (mi presento)




…adorando il Bolero di Ravel,
la Luna che piroetta, la magia dei gatti,
una mano fredda sulla mia pelle calda,
le notti che respiro brezza,
il caffè per placare la corsa dei pensieri,
quando credevo di no e invece…,
sapere di poter contare sulla culla tenera delle mie amicizie
e di chi mi vuol bene e a cui voglio bene,
il mare d’inverno, il mare d’estate,
guardare in faccia il sole e rimanere accecata,
sorridere alla leggerezza,
affondare nel mio oceano e scoprire che solo
nei suoi fondali riesco a respirare,

danzare con il tempo quando mi canta la ninna-nanna,
piangere così tanto che è impossibile non risalire subito dopo…
l’autenticità di un fiore sporco di terra e pur sempre meraviglioso…
il cuore che comincia a battere così forte che diventa te…
pensare che rifarei tutto da capo…nonostante il dolore che ho adesso
la densità di un’emozione che penetra attraverso i pori di ogni senso..
l’alba che raffigura l’eternità della bellezza…